top of page
logo viewtoo
  • Immagine del redattoreTeam Viewtoo

Realtà aumentata: come funziona e il suo impatto nel marketing

La realtà aumentata (AR) sta rivoluzionando il panorama del marketing, offrendo nuove e coinvolgenti modalità per interagire con i consumatori. Questa tecnologia non solo arricchisce l'ambiente fisico con contenuti virtuali, ma offre anche numerose applicazioni in diversi settori, soprattutto nel marketing. Vediamo come funziona la realtà aumentata e quali vantaggi può offrire al tuo brand.


Immagine illustrativa di una campagna di raltà aumentata di Coca Cola tramite un cartellone pubblicitario interattivo
© Econsultancy

Funzionamento della realtà aumentata


La realtà aumentata sovrappone elementi digitali al mondo reale attraverso dispositivi dotati di fotocamera, come smartphone, tablet e occhiali intelligenti. Il funzionamento di base della realtà aumentata prevede tre componenti principali: hardware, software e contenuti digitali.


  1. Hardware: comprende i dispositivi utilizzati per visualizzare le esperienze AR, come smartphone, tablet, e occhiali AR (ad esempio, Google Glass o Nreal Glasses).

  2. Software: si tratta di piattaforme di sviluppo (come Unity, Zappar o Snapchat) e framework (come ARKit di Apple e ARCore di Google) dove le esperienze AR prendono forma con l’animazione di contenuti multimediali

  3. Contenuti digitali: testi, immagini e illustrazioni 2D, oggetti 3D, video, musiche, animazioni, hyperlink, e qualsiasi altro elemento contribuisca a definire la storia che si vuole raccontare.


Come funziona l'interazione AR


L'interazione con la realtà aumentata avviene attraverso vari input dell'utente, come tocchi sullo schermo, comandi vocali e gesti. Ad esempio, un utente può toccare lo schermo per spostare un oggetto virtuale o usare la voce per attivare una funzione specifica. La tecnologia AR adatta automaticamente la grandezza e l'orientamento dei contenuti virtuali in base ai movimenti dell'utente, offrendo un'esperienza immersiva e coinvolgente.


Interazioni avanzate e personalizzazione


La realtà aumentata consente interazioni avanzate che migliorano significativamente l'esperienza utente. Ad esempio, quando un utente si avvicina a un oggetto virtuale, questo appare più grande, mentre si riduce man mano che l'utente si allontana. Questo adattamento continuo offre un'esperienza immersiva e realistica.


Inoltre, in contesti professionali, l'AR può personalizzare l'esperienza in base al ruolo dell'utente, fornendo informazioni specifiche e utili per le sue esigenze lavorative. Concretamente, la realtà aumentata attiva i contenuti di cui l’utente ha bisogno attraverso la camera anteriore e posteriore dello smartphone, così che le informazioni e gli oggetti restino ancorati al suo volto o all’ambiente, facilitando le operazioni da svolgere.


Applicazioni della realtà aumentata nei vari settori


Le applicazioni della realtà aumentata sono molteplici e variano significativamente a seconda del settore. Ecco alcuni dei principali ambiti di utilizzo:


Marketing

Immagine illustrativa della campagna di realtà virtuale di Viewtoo per MAC Cosmetics
© Viewtoo

La realtà aumentata offre esperienze immersive che possono trasformare le campagne di marketing, sia online che offline. L'AR aumenta il coinvolgimento dei clienti e migliora la percezione del brand. La WebAR, ad esempio, è efficace in tutte le fasi del funnel di vendita, dall'awareness alla conversione, offrendo un'interazione immediata e senza frizioni con il consumatore.


Navigazione


L'AR può fornire indicazioni stradali in tempo reale su smartphone o direttamente sui parabrezza dei veicoli, migliorando la sicurezza e l'efficienza della guida. Questa applicazione è particolarmente utile per i servizi di trasporto e le applicazioni di mappatura.


Industria


Gli operatori industriali possono utilizzare dispositivi AR indossabili per facilitare processi di produzione e manutenzione, migliorando l'efficienza e la precisione del lavoro. La realtà aumentata può visualizzare istruzioni dettagliate, diagnostiche in tempo reale e sovrapporre schemi di lavoro direttamente sul macchinario.


Intrattenimento

Immagine che mostra tre schermate di gioco della soluzione AR sviluppata da Zappar per Lego: LEGO Mythica
© Zappar

L'AR è ampiamente utilizzata nei giochi per creare esperienze interattive e coinvolgenti.  Un esempio significativo è la collaborazione tra LEGO e Zappar per il progetto LEGO Mythica. Questo parco tematico utilizza la realtà aumentata per offrire ai visitatori un'esperienza immersiva e interattiva. Attraverso l'app dedicata, i visitatori possono scansionare codici AR sparsi per il parco per vedere creature mitiche e altre animazioni digitali prendere vita davanti ai loro occhi. Il successo di LEGO Mythica dimostra come l'AR possa trasformare l'intrattenimento tradizionale, aumentando il coinvolgimento e la soddisfazione dei visitatori, e creando un legame più forte con il brand LEGO.


Educazione e formazione

Una bambina di spalle utilizza uno smartphone per inquadrare delle schede informative e utilizzare la realtà aumentata per apprendere

La realtà aumentata rende l'apprendimento più coinvolgente e interattivo, stimolando la memoria e facilitando la comprensione di concetti complessi. Può essere utilizzata per creare esperienze educative che aiutano gli studenti a visualizzare argomenti astratti e complicati, rendendo l'apprendimento più efficace.


Come funziona la realtà aumentata nel marketing


L'AR può essere integrata nelle campagne di marketing per raggiungere obiettivi specifici, dall'aumento della brand awareness alla conversione. Le principali soluzioni utilizzate per queste esperienze sono:


Social AR


I filtri AR possono essere distribuiti tramite social media, migliorando l'interazione e l'engagement. Questi filtri offrono un modo divertente e coinvolgente per i clienti di interagire con il brand e condividere l'esperienza con i loro amici. Questa opportunità ha il vantaggio di essere disponibile su app dove gli utenti sono molto attivi, come Instagram e Snapchat, e dove il brand può avere un account verso il quale convogliare il traffico generato.


WebAR


Le esperienze WebAR sono accessibili tramite browser web e non richiedono il download di app aggiuntive. Sono semplici, immediate e possono essere integrate facilmente in campagne di marketing online e offline, tramite QR code o link diretti.


App AR


Le app dedicate offrono esperienze AR ricche e dettagliate, ma possono essere meno pratiche se l'app non ha un'utilità continuativa. Richiedono il download e l'installazione, che potrebbe rappresentare una barriera per alcuni utenti. Tuttavia, per brand con una base di utenti fedele, questa può essere una scelta vincente per mantenere l’interesse alto con contenuti sempre nuovi.


Esempi concreti di campagne di realtà aumentata


Ikea Place


Ikea ha lanciato l'app Ikea Place, che permette ai clienti di visualizzare come i mobili appariranno nelle loro case prima di effettuare un acquisto. Utilizzando l'AR, gli utenti possono posizionare virtualmente i mobili in una stanza e vedere come si adattano allo spazio. Questa applicazione non solo migliora l'esperienza di acquisto, ma riduce anche il tasso di resi, poiché i clienti possono vedere esattamente cosa stanno acquistando e come si adatterà alla loro casa.


KIA e la Limitless Brochure


KIA ha utilizzato l'AR per le sue campagne di marketing creando, insieme a Viewtoo, una brochure interattiva che i consumatori possono scansionare con il loro smartphone : la limitless brochure. La brochure diventa quindi digitale e sostenibile, offrendo contenuti infiniti e sempre aggiornabili per adattarsi alle strategie del brand senza costi di stampa.


La Limitless Brochure rappresenta un'innovazione nella comunicazione, permettendo ai clienti di KIA di vivere un'esperienza immersiva con la KIA EV6 GT. Attraverso un viaggio interattivo, è possibile scegliere il colore dell'auto, scoprirne le caratteristiche e persino visualizzarla nel proprio garage. Grazie alla realtà aumentata, i clienti possono esplorare virtualmente la vettura a 360°, ottenendo una visione completa e personalizzata per un'esperienza d'acquisto unica.


Sephora Virtual Artist


Sephora ha introdotto l'app Sephora Virtual Artist, che permette ai clienti di provare virtualmente diversi prodotti di bellezza. Utilizzando la fotocamera del proprio dispositivo, gli utenti possono vedere come appariranno diversi colori di rossetto, ombretti e altri prodotti sul loro viso in tempo reale. Questa innovazione non solo ha migliorato l'esperienza di shopping, ma ha anche aumentato le vendite online, poiché i clienti possono prendere decisioni di acquisto più informate.


Pepsi Max Bus Shelter


Una delle campagne AR più memorabili è stata realizzata da Pepsi Max. La società ha trasformato una fermata dell'autobus a Londra in un'esperienza AR immersiva. I passeggeri che aspettavano l'autobus potevano guardare attraverso il vetro della fermata e vedere scenari incredibili, come UFO che atterravano o tigri che camminavano per la strada. Questa campagna ha creato un'enorme attenzione sui social media e ha dimostrato il potenziale dell'AR per creare esperienze indimenticabili.


Vantaggi della realtà aumentata nel marketing


L'utilizzo della realtà aumentata nel marketing offre numerosi vantaggi, tra cui:

  • Maggiore engagement: le esperienze AR sono altamente interattive e coinvolgenti, mantenendo l'attenzione dei consumatori più a lungo.

  • Esperienze personalizzate: l'AR consente ai brand di offrire esperienze su misura per ciascun utente, aumentando la rilevanza e l'impatto del messaggio.

  • Aumento delle vendite: visualizzare i prodotti in AR può aiutare i consumatori a prendere decisioni di acquisto più informate, riducendo i resi e aumentando le vendite.

  • Differenziazione del brand: l'adozione di tecnologie innovative come l'AR può aiutare i brand a distinguersi dalla concorrenza e a migliorare la percezione del marchio.


Conclusione

La realtà aumentata offre opportunità straordinarie per trasformare le esperienze dei consumatori e migliorare la tua strategia di marketing. Integrando l'AR nelle tue campagne, puoi aumentare l'engagement, migliorare la percezione del brand e distinguerti dalla concorrenza.


Se desideri esplorare come integrare la realtà aumentata nelle tue campagne di marketing, contatta ViewToo. Scopri come le nostre soluzioni AR possono aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di marketing. Seguici su LinkedIn per non perderti le ultime sulla realtà aumentata.

Comments


bottom of page